Cose dell’Astromondo nasce, diversi anni fa, dall’idea di Billy (chi sono) con un obbiettivo chiaro: mostrare a quante più persone possibili le meraviglie del profondo cielo.

Inizialmente è solo un’idea incompiuta, come ce ne sono molte e forse anche troppe.

La necessità di seguire i propri sogni e le proprie passioni dà una scossa a quello che sembrava essere solamente un sogno irrealizzabile.

Il progetto Cose dell’Astromondo pian piano prende corpo e si sviluppa attorno all’obbiettivo iniziale di mostrare il cielo a quante più persone possibile.
Iniziano così le prime iniziative aiutando i partecipanti a rendere più facile ed emozionante l’osservazione astronomica attraverso i nostri occhi e con l’utilizzo del telescopio.

Oltre all’organizzazione di osservazioni pubbliche, Cose dell’Astromondo ha intessuto nel tempo varie collaborazioni con diverse realtà al fine di creare eventi a tema.

Si è passati così alla promozione di corsi di astronomia e di varie serate con conferenze tematiche e osservazioni astronomiche non più solo del profondo cielo ma anche di Luna, Stelle e Pianeti.

Il desiderio è quello di trasmettere la passione per l’astronomia con la speranza che una maggiore consapevolezza delle enormi grandezze cosmiche, ci faccia amare un po’ di più il nostro unico e prezioso pianeta.

La vita è troppo breve per non osservare il cielo e vivere esperienze uniche!

Immergersi nel buio per contemplare le deboli luci che ci arrivano da lontano, è un’esperienza che vale la pena di essere vissuta.
Il silenzio della notte, il suo profumo, le galassie lontane milioni di anni luce che emergono debolmente tra l’oscurità dell’oculare nel telescopio…

Cose dell’Astromondo nasce per condividere tutto questo.

Ci piace la curiosità, la scoperta, l’entusiasmo di chi insieme a noi può sperimentare la differenza tra guardare ed osservare!

L’occhio è solo uno strumento, il telescopio anche. E’ il cervello che se allenato e consapevole di cosa deve cercare è in grado di farci notare gli oggetti che inizialmente ci sembrano invisibili.

L’osservazione astronomica è un ottimo modo per conoscere noi stessi oltre che l’universo che ci circonda.

L’obbiettivo è molto alto, ma parlando di spazio non poteva che essere così!

Per raggiungerlo abbiamo bisogno anche del tuo aiuto!
Se ti piace il nostro progetto, aiutaci a sostenerlo e contribuisci con proposte, critiche, idee e donazioni o semplicemente partecipando agli eventi e pubblicizzandoli a chi potrebbe essere interessato/a.

Grazie di cuore!